Comprare casa a Barcellona - Agency3 Hunters

Spagna, le compravendite di case raggiungono il picco massimo dal 2011

A maggio le transazioni nel Paese iberico sono aumentate del 23% su base annuale, con 44.782 operazioni, il valore assoluto più alto registrato da febbraio 2011.  Fonte: https://www.idealista.it/news/immobiliare/internazionale/2017/07/12/123493-in-spagna-le-compravendite-tornano-a-crescere-a-maggio-raggiungendo-il-23-con


Se siete alla ricerca di un immobile a Barcellona, la squadra di personal shopper immobiliari dell’Agency3 Hunters vi può aiutare. Visto il notevole aumento di compravendite, raccomandiamo di fare particolare attenzione al momento di effettuare qualsiasi transazione immobiliare ed é per questo che il nostro servizio di ricerca immobiliare, comprende un’attenzione personalizzata in tutte le differenti fasi dell’acquisto.

Agency3 Hunters - Consulenti immobiliari a Barcellona


In Spagna, nel mese di maggio, le compravendite hanno registrato un incremento del 23% su base annua, con 44.782 operazioni, il livello più alto da febbraio 2011. Un recupero significativo dopo il calo registrato lo scorso aprile (-8,6%). Secondo i dati dell’Ine, l’Istituto nazionale di statistica del Paese iberico, nei primi cinque mesi del 2017 è stato compravenduto l’11,8% in più rispetto a un anno fa, grazie alla spinta derivante dal mercato delle case esistenti (14,9%) rispetto al leggero calo del nuovo (-0,5%).

Agency3 Hunters - Acquistare appartamento a Barcellona - Sitges
Aumento delle compravendite di case in Spagna negli ultimi anni

A maggio le transazioni nel Paese iberico sono aumentate del 23% su base annuale, con 44.782 operazioni, il valore assoluto più alto registrato da febbraio 2011. Questo aumento è più significativo dopo i dati negativi del mese di aprile, che ha registrato un calo dell’8,6%.

A maggio il 17,3% delle case compravendute in Spagna sono state nuove (7.733) e l’82,7% di seconda mano (37.049). Si tratta di dati che evidenziano un aumento per entrambe le categorie: rispetto a maggio 2016, le nuove sono cresciute del 12,6% e le usate del 25,4%.

Nei primi cinque mesi del 2017 sono state compravendute 191.537 case, l’11,8% in più rispetto a un anno fa, grazie alla spinta derivante dal mercato delle case esistenti (14,9%) rispetto al leggero calo del nuovo (-0,5%).

A livello regionale, le comunità che a maggio hanno registrato la più alta crescita delle operazioni sono state Castilla La Mancia (39,4%), Baleari (36,7%) e Asturie (36,2%). Sul lato opposto, le diminuzioni maggiori sono state registrate a La Rioja (-30,3%), Murcia (-12,9%) e Galizia (-2,6%).

Fernando Encinar, capo ufficio studi di idealista ricerca, ha affermato: “Dopo il crollo congiunturale del mese scorso, causato dalla stagionalità della Settimana Santa, il mercato riprende vigore e torna a crescere. Solo nel comparto delle case di seconda mano a maggio sono state vendute più abitazioni rispetto al totale delle compravendite del mese precedente. I dati accumulati nel corso dell’anno mostrano un 12% in più di transazioni rispetto a quelle registrate nello stesso periodo del 2016. Le vendite sono ancora concentrate in Andalusia, Catalogna, Madrid e Valencia, anche se si fanno notare i numeri relativi alle Isole Baleari”.